Dietro un prato e una recinzione si erge una casa con un tetto verde.
© Getty Images

Vivere

Vantaggi e svantaggi di un tetto verde

Sira Huwiler-Flamm

I tetti verdi presentano numerosi vantaggi per i proprietari di case. I nostri esempi mostrano come un tetto verde possa contribuire alla diversità delle specie e perché consente di risparmiare denaro.

Sempre più verde sui tetti svizzeri

Raffreddano in estate, isolano in inverno, filtrano i gas di scarico e forniscono alle api, alle farfalle e agli uccelli un ulteriore habitat in città: i tetti verdi. La Svizzera offre un ampio potenziale per i tetti verdi. "La sola superficie dei tetti piani in Svizzera raggiunge i 50 chilometri quadrati", stima il dott. Stephan Brenneisen, responsabile del gruppo di ricerca sull'ecologia urbana presso la Scuola universitaria professionale di scienze applicate di Zurigo (ZHAW). "Tuttavia, i proprietari di case possono anche inverdire tetti con una pendenza fino a 20 gradi in modo creativo e secondo i propri gusti."

La tendenza ha già raggiunto Basilea: circa il 40 per cento dei tetti piani della città sono verdi. Il comune conferma che il numero di tetti verdi è in aumento anche a Zurigo. Esistono però ancora margini di miglioramento, sostiene Brenneisen. E questo nonostante il fatto che, a partire dagli anni '90, nelle città più grandi è obbligatorio aggiungere piante e alberi presso nuovi edifici al di sopra di una certa dimensione.

L'idea dei tetti verdi non è nuova. L'artista Friedensreich Hundertwasser era già un sostenitore dei tetti verdi, come mostra il Kunsthaus Wien nel "Grüne Museum". Immaginava un'architettura in armonia con la natura e l'uomo, sognava persino un lussureggiante verde sui tetti. A metà degli anni '80, è stata costruita a Vienna la Casa Krawina, uno dei primi esempi in Europa di struttura con tetti e facciate verdi.

Anche l'architetto svizzero Le Corbusier doveva essersi chiesto già un centinaio di anni fa: "Non è contrario a ogni logica che l’intera superficie della città resti inutilizzata e riservata ai tête-à-tête con le stelle?" Già allora aveva ragione, perché i vantaggi superano chiaramente gli svantaggi.

In un centro abitato sono presenti varie case a schiera con tetto verde.

Un tetto verde è estremamente durevole: gli esperti stimano che la sua durata di vita si raddoppierà da 20 a 40 anni.

I vantaggi di un tetto verde

1. Aria condizionata naturale

Poiché l'acqua piovana immagazzinata evapora in estate, il tetto verde aiuta a raffreddare nelle giornate calde – soprattutto ai piani superiori.

2. Isolamento termico

A partire da uno spessore di dodici centimetri, lo strato aggiuntivo supporta in inverno l'isolamento, in particolare quello termico. Il tetto verde offre quindi anche un potenziale di risparmio energetico. Poiché soprattutto le case più vecchie non hanno uno strato isolante o ne hanno solo uno di circa dieci centimetri di spessore, da un punto di vista economico la scelta di realizzare un giardino pensile può rilevarsi opportuna anche in un secondo tempo.

3. Risparmiare acqua piovana (e costi annessi)

Poiché l'acqua piovana evapora invece di entrare nella rete fognaria, un tetto verde alleggerisce gli impianti di trattamento delle acque reflue e i sistemi di drenaggio urbano del 50-80% della quantità di precipitazioni – un aspetto positivo non solo per l'ambiente, ma anche perché offre un certo potenziale di risparmio. Molti comuni e città (ad es. Basilea e Berna) concedono una riduzione dal 10 al 50 per cento sulle tasse per l'acqua piovana – ovvero da 10 a 45 centesimi per metro quadrato di tetto verde all'anno.

4. Protezione per il tetto

Se installato a regola d'arte da un conciatetto, il rivestimento verde lo protegge dai raggi UV, dai danni e dalle forti oscillazioni di temperatura – l'Associazione svizzera degli specialisti di inverdimento degli edifici (SFG) stima che la vita di un tetto piano si raddoppi in media da 20 a 40 anni in presenza di un tetto verde.

5. Filtro dell'aria biologico

I tetti verdi filtrano le polveri sottili, gli inquinanti e l'azoto nell'aria. Di conseguenza, non solo gli inquilini della casa verde beneficiano di una migliore qualità dell'aria, ma anche l'intero quartiere.

6. Oasi per uccelli e insetti

I tetti fioriti forniscono cibo per gli insetti e terreni di riproduzione per gli uccelli. Il fatto che i tetti verdi forniscano anche un habitat per piante e animali rari è dimostrato, ad esempio, dai prati di orchidee in fiore sul tetto del Seewasserwerk Moos di Zurigo-Wollishofen – dove i biologi hanno scoperto 20 specie di ragni. Sul tetto della centrale operativa Migros di Gossau SG sono state ripetutamente avvistate pavoncelle a rischio di estinzione. E gli innovativi apicoltori della start-up "Wabe 3" producono addirittura "miele della grande città" nel centro di Zurigo: tutte le loro colonie di api stazionano su tetti piani verdi.

Primo piano di un tetto verde con alberi sullo sfondo.

Fa bene all'ambiente: l'acqua piovana evapora dai tetti verdi invece di inquinare gli impianti di trattamento delle acque reflue e i sistemi di drenaggio.

Gli svantaggi dei tetti verdi

1. Cura e manutenzione

Per garantire che gli scarichi rimangano funzionali ed evitare la proliferazione di piante indesiderate, gli esperti raccomandano circa due manutenzioni all'anno. Un ampio tetto verde con piante grasse, muschi, erbe e sedum non necessita di molte cure, oltre all'eliminazione delle erbacce. Se gli scarichi non sono intasati e tutti gli strati sono posati in modo professionale, il rischio di danni imputabili all'acqua dovuti all'inverdimento del tetto è molto basso, afferma l'esperto Stephan Brenneisen.

2. Costi di investimento

Non importa se volete costruire una nuova casa o inverdire il vostro vecchio tetto, garage, capanno da giardino o copertura per auto: i costi di investimento sono elevati. Oltre alla spesa per le piante stesse, servono anche una pellicola protettiva per le radici, uno strato di drenaggio, un velo filtrante e un substrato vegetale. L'esperto Stephan Brenneisen stima il prezzo totale a circa 20 franchi per metro quadrato di tetto verde. Tuttavia, dato che il giardino pensile consente di risparmiare in molti ambiti, ad esempio grazie a una maggiore durata di vita del tetto, un migliore isolamento e spesso anche costi inferiori per l'acqua piovana, l'investimento iniziale si ripaga a lungo termine.

Tetti verdi su un alto edificio residenziale; sullo sfondo si vedono altre case, in primo piano sono visibili degli alberi.

In alcune città più grandi, ad esempio a Zurigo, è addirittura obbligatorio inverdire i nuovi edifici al di sopra di una certa dimensione.

Le oasi verdi sui tetti migliorano la qualità della vita

Oltre ai vantaggi pratici, i tetti verdi creano anche un'atmosfera piacevole in città – Hundertwasser sarebbe stato certamente d'accordo con Le Corbusier. "Il fatto che anche un vero e proprio pragmatico come Le Corbusier e un esteta idealista come Hundertwasser convengano sul tema dell'inverdimento dei tetti dimostra che anche noi dovremmo accettare questa idea e metterla in pratica per noi stessi", sostiene l'ecologista urbano Stephan Brenneisen. "I tetti verdi hanno un enorme potenziale per restituire qualcosa alla natura e consentire a noi una migliore qualità di vita."

Se abbiamo destato il vostro interesse per realizzare un tetto ricco di piante, troverete qui alcune interessanti idee per creare la vostra oasi verde in cima piuttosto che a fianco della vostra abitazione.

Prossima lettura

Sul nostro sito web utilizziamo cookie e strumenti di analisi per migliorare costantemente l’utilizzo del sito da parte degli utenti, in modo da potervi offrire il miglior servizio possibile e personalizzare la pubblicità per voi sul nostro sito e con i nostri partner di marketing. Utilizzando il nostro sito web, l’utente acconsente all’uso dei cookie. Norme più dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione  sulla tutela dei dati personali.