Costruire e acquistare

Una moderna abitazione di proprietà per tutta la famiglia

Sira Huwiler-Flamm

Denise e Michael hanno creato un nido per la loro famiglia pensando a un futuro nel verde – con una piccola oasi di benessere e un frutteto variopinto.

Denise e Michael sono davanti alla casa che hanno sempre sognato. La facciata è rivestita in legno e si integra perfettamente nell’ambiente circostante.
© Natascha Vavrina

In questo articolo

La ricerca del terreno: un posto con vista

Denise (40) e Michael (44) si sono conosciuti otto anni fa durante un’uscita. «Il primo appartamento che abbiamo condiviso era in una classica casa plurifamiliare», ricorda Michael. Con Nico (10 anni), che Denise ha avuto da una relazione precedente, i 4 locali e mezzo erano ancora sufficienti, in quanto ognuno aveva la sua stanza. Ma quando nasce Liam (che ora ha 3 anni e mezzo), le cose diventano più difficili: «Il nostro sogno è sempre stato di avere una casa nostra in campagna.» E per Michael non c’erano dubbi: «Voglio progettare un nido per la famiglia di cui posso essere fiero. Proprio come mio padre ha fatto per noi a suo tempo.»

Cercano un terreno nelle vicinanze di Berna – e lo trovano nel 2017 in una piccola città sulla riva sud-est del lago di Morat: circa 850 metri quadrati con vista a perdita d’occhio, direttamente accanto ad un frutteto con alberi secolari. «Abbiamo spesso immaginato una grande casa con tanto spazio per trascorrere serate in compagnia», afferma Denise. «La proprietà era perfetta, la vista sembrava un bel ritratto di un paesaggio. Non potevamo farci sfuggire questa occasione.»

La famiglia ama trascorrere tempo insieme all’esterno, davanti a casa. Nico, dieci anni, gioca a basket con Michael, Liam preferisce osservare gli insetti. Denise guarda i suoi uomini con aria trasognata.

Lo spazio davanti a casa offre ampie possibilità. Nico, dieci anni, si diverte a giocare a basket con Michael, mentre Liam preferisce osservare gli insetti.

La progettazione: vicino alla natura, tenendo conto di tutte le eventualità

Michael, laureato in ingegnere civile, e suo fratello, socio di uno studio di architettura e di gestione immobiliare, iniziano la progettazione insieme. «Per noi era importante considerare bene tutti i possibili sviluppi che una vivace vita familiare comporta.» Spazio sufficiente per un bambino in più, un appartamento indipendente che possa portare un po’ di denaro nelle casse della famiglia, anche nei momenti difficili e la possibilità di adattare la casa alle condizioni di vita attuali in modo dinamico.

«Per esempio, abbiamo già pensato a pianificare la casa per quando saremo anziani», dice Michael: il suo ingresso è al piano terra. Le porte e le scale sono così larghe che anche una sedia a rotelle vi passerebbe facilmente. In futuro sarebbe inoltre possibile installare un montascale e le docce dei due moderni bagni sono spaziose e a livello del pavimento – quindi in assenza di barriere architettoniche. «Tutto questo ci consentirà di vivere senza preoccupazioni per decenni», sottolinea il padre di famiglia.

Creare stanze accoglienti per i ragazzi

Una casa non dovrebbe essere solo pratica, ma anche confortevole: all’interno e all’esterno, l’uso del legno chiaro locale conferisce all’edificio asimmetrico e moderno un tocco accogliente. La combinazione di calcestruzzo, legno e tanto vetro crea piacevoli contrasti. «Il rivestimento della facciata in larice fa in modo che la nostra casa si integri perfettamente nell’ambiente circostante», afferma orgoglioso Michael, «all’interno abbiamo in tutte le stanze parquet di legno naturale e i telai delle finestre in legno contribuiscono a loro volta a creare un’atmosfera accogliente.»

Nel soggiorno, le grandi finestre panoramiche offrono una veduta a perdita d’occhio, inondando la stanza di luce.

Tanta luce e una vista a perdita d’occhio: i genitori adorano in particolare le grandi vetrate panoramiche.

La cameretta di Liam è piena di giocattoli e libri per bambini. Una piccola tenda indiana e un elefante a dondolo blu non fungono solo da decorazione, ma sono anche divertenti.

Un regno privato per tutti: Liam mostra con orgoglio la sua tana a chiunque venga a casa – con una tenda indiana e un elefante blu a dondolo.

La cameretta di Liam è piena di giocattoli e libri per bambini. Una piccola tenda indiana e un elefante a dondolo blu non fungono solo da decorazione, ma sono anche divertenti.

Nella cameretta di Nico, un pianoforte e molti altri indizi confermano la sua passione per la musica.

Dopo le riprese per il video qui sopra, è successo qualcosa: la famiglia si è allargata, accogliendo l’ultimo arrivato, il piccolo Mika. «Non dobbiamo più risparmiare spazio, qui tutti e tre i ragazzi possono avere la loro camera», dice felice Denise. Nico e il piccolo Liam possono ritirarsi nel loro regno in qualsiasi momento oppure scatenarsi insieme nel grande giardino. «È un piacere anche per noi genitori», sorride Michael, «Liam è proprio nella fase in cui mostra fiero a ogni visitatore la propria cameretta.»

La famiglia è riunita intorno al neonato Mika.

Denise e Michael con i figli Nico, Liam e Mika.

E Michael, in qualità di project manager e consulente aziendale indipendente, ha finalmente spazio per il suo studio nel seminterrato. «Con le grandi finestre e i miei mobili rustici Chesterfield, questa è la stanza della casa che preferisco in assoluto», afferma, «ma chissà, restiamo flessibili, forse un giorno sarà la stanza dell’adolescenza di Nico.»

Papà Michael ha allestito uno studio nel seminterrato. I mobili Chesterfield e le ampie vetrate garantiscono comfort e luminosità.

Anche papà Michael ha il suo regno: ha allestito uno studio nel seminterrato. I mobili Chesterfield creano un’atmosfera accogliente, mentre le grandi finestre consentono alla luce di entrare.

Consentire al nido per la famiglia di crescere

La zona centrale della casa, rappresentata dal soggiorno con cucina e sala da pranzo, è il luogo preferito di mamma Denise: soffitti alti otto metri ed enormi finestre panoramiche con vista a perdita d’occhio rendono al contempo l’imponente sala luminosa e accogliente. Un caminetto regala calore, mentre una galleria vetrata assicura modernità e apertura.

La cucina a vista ha soffitti alti otto metri. Dalla galleria di vetro è visibile l’isola di cottura e l’enorme tavolo di legno antico.

La cucina a vista con l’enorme tavolo di legno antico è il posto preferito di Denise. La famiglia ama intrattenere gli ospiti e riempire di vita la sala da pranzo.

Grazie alla vasca da bagno al centro e alla piccola sauna, il bagno dei genitori è un’oasi di benessere in casa.

Grazie alla vasca da bagno al centro e alla piccola sauna (a sinistra), il bagno dei genitori è un’oasi di benessere in casa.

Il piano superiore è riservato ai genitori: una camera da letto, una cabina armadio e un bagno con una grande vasca e una piccola sauna in legno offrono momenti di relax e benessere a casa. «Quest’estate ci siamo concessi una spa riscaldata con piscina in giardino», racconta felice Denise, «la grande vasca idromassaggio misura cinque metri per due e può essere riscaldata fino a 40 gradi – offre spazio per tutta la famiglia!»

Vivere e godersi la convivialità

Nei mesi caldi la famiglia ama fare grigliate di carne e verdure fresche preparate sul grande barbecue in giardino. «E tutti quanti abbiamo scoperto la passione per il giardinaggio», dice Michael. «La posizione soleggiata offre le condizioni ideali.» Aiuole rialzate con erbe aromatiche fresche, lamponi, more, ma anche uva rampicante e kiwi, oltre a molti alberi come pero, prugno, fico e ciliegio hanno dato frutti deliziosi già il primo anno: «Anche i ragazzi hanno i loro alberi da frutto, che curano e coltivano con orgoglio.»

In aiuole rialzate e vasi nel suo giardino verdeggiante, la famiglia coltiva erbe aromatiche fresche, frutta e verdura – con vista sul vicino frutteto con i suoi vecchi alberi.

La famiglia coltiva erbe aromatiche fresche, frutta e verdura in aiuole rialzate e vasi – con vista sul vicino frutteto con i suoi vecchi alberi.

Papà Michael adora rilassarsi lavorando la terra. E Denise trasforma il raccolto fresco direttamente in torte e dolci fatti in casa dal delizioso profumo . «Le crostate di frutta di tutte le varietà sono le nostre preferite.» La famiglia gusta poi tutte queste prelibatezze al loro enorme tavolo da pranzo in legno antico, «anche con molti ospiti», racconta Denise, «amiamo stare a casa e trascorrere ore in compagnia con buon cibo e le persone che ci stanno a cuore.»

Traslocare e rilassarsi

La famiglia ha finalmente realizzato il suo sogno: «Con la nostra ipoteca abbiamo dieci anni di sicurezza per goderci la nostra casa in tranquillità», racconta Michael. «Con tre ragazzi che crescono, questo ha un grande valore e siamo molto grati di avere un nido per la famiglia così bello.» Ma naturalmente un’abitazione di proprietà non è mai finita.

«Il giardino continuerà sicuramente a svilupparsi nei prossimi anni», afferma il nostro amante del giardinaggio. E la famiglia vuole anche apportare alcuni miglioramenti in termini di efficienza energetica: «Con l’aiuto di una sonda geotermica, il sistema di riscaldamento genera già calore per i nostri circa 200 metri quadrati di superficie abitabile», spiega Michael. «Nei prossimi anni vogliamo acquistare anche un impianto fotovoltaico». Ne hanno tenuto conto anche nella fase di progettazione: nel seminterrato e sul tetto, le strutture necessarie sono infatti già predisposte.

Prossima lettura

Sul nostro sito web utilizziamo cookie e strumenti di analisi per migliorare costantemente l’utilizzo del sito da parte degli utenti, in modo da potervi offrire il miglior servizio possibile e personalizzare la pubblicità per voi sul nostro sito e con i nostri partner di marketing. Utilizzando il nostro sito web, l’utente acconsente all’uso dei cookie. Norme più dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione  sulla tutela dei dati personali.