Una donna e un uomo seduti su un divano nel soggiorno guardano lo smartphone.
© Getty Images / Maskot

Arredare

Ordine: 10 idee per un soggiorno più ordinato

Ulrich Safferling

Più vita c’è in casa, più il soggiorno diventa un parco giochi per tutta la famiglia. È comprensibile, ma con tante cose, piccole e grandi, è piuttosto scomodo. A parte questo, un soggiorno ordinato è più accogliente per tutti. La regola di base «riordinare tutto di sera» spesso viene dimenticata a causa della mancanza di spazio per gli oggetti. Ma come mostrano questi dieci esempi, è possibile creare in modo semplice spazio per gli oggetti.

1. Credenze – discrete e multifunzionali

Una credenza è una cassettiera piatta e larga. Come il fratello minore dell’armadio a muro, non serve da riempi spazio, ma è un mobile multifunzionale che offre molto posto: in qualità di supporto per il televisore o di spazio per riporre piccoli oggetti nonché per conservare bicchieri, vasi, snack o riviste. La regola «ciò che non entra nella credenza non deve stare in salotto» può essere l’inizio per riordinare a fondo il salotto.

Consiglio: sopra la credenza vi è ancora spazio per un bel quadro, un’opera d’arte o un piccolo scaffale a muro.

Una donna seduta su una sedia a griglia in soggiorno, appoggia i piedi su un tavolo a paletta e tiene in mano un tablet.

Una credenza è un vero e proprio mobile multifunzionale e può essere utilizzata per riporre oggetti, come ripiano o come supporto per la TV.

2. Armadietto sottoscala – un posto che spesso rimane inutilizzato

Lo spazio sotto le scale a sbalzo spesso non è altro che un luogo dove riporre scarpe e scatole, vestiti e borse della spesa. Lo spazio può essere sfruttato in modo ottimale con un armadio su misura che arriva precisamente fino ai gradini più alti. Nei numerosi cassetti e armadi può essere riposto tutto ciò che prima era collocato a caso sotto le scale – e molto altro ancora. Questo crea ordine e posti fissi, amplia il soggiorno ed è esteticamente bello. Un armadietto sottoscala è un investimento che ripaga sia a livello ottico sia dal punto di vista dell’ordine.

3. Armadio in stile industriale – un tocco di stile e spazio per riporre oggetti in un unico mobile

Chi ha già creato spazi per riporre oggetti con semplici scatole per il tè, apprezzerà i moderni armadi in stile industriale. Sono versatili e hanno un design chic e servono sia per conservare oggetti sia per donare un tocco di stile. Che si tratti di un separatore o di un’isola per cocktail, a seconda dello spazio e del design, un armadio in stile industriale conferisce un tocco unico alla stanza. L’aspetto particolarmente pratico è che in questo mobile si possono conservare molti oggetti. Con due o più di questi armadi è anche possibile allestire un intero soggiorno e quindi si può tranquillamente fare a meno della parete con armadi.

4. I ripiani: lo spazio sotto il soffitto

Se il soggiorno è piccolo, si può sfruttare lo spazio sotto il soffitto. I portaoggetti da appendere o i ripiani possono essere perfettamente installati tra due pareti e sotto resta il posto per il divano o la TV. Non dimenticate lo spazio per appoggiare la testa, i ripiani non dovrebbero essere troppo bassi. D’altra parte, non sono pratici neppure se sono appesi troppo in alto, poiché risulta difficile riporre o prendere gli oggetti.

Ripiani in una nicchia sopra un divano. Sopra si trovano alcune cornici e accessori.

I portaoggetti da appendere o gli scaffali si integrano perfettamente in una stanza e offrono spazio per riporre oggetti e accessori importanti.

5. Scatole: perfette per i piccoli oggetti

Più semplice di così non si può: nei cesti in rattan o intrecciati si possono riporre tutti i piccoli oggetti che vi servono costantemente nel vostro salotto – dal materiale per il lavoro a maglia alla collezione Lego. La sera basta riporre gli oggetti nelle scatole e tutto è ordinato. Consiglio: più sono rigidi i cesti o le scatole, più è facile impilarli, se necessario. Chi desidera ancora maggior ordine può acquistare i ripiani abbinati alle scatole, che possono essere inseriti perfettamente. Così alla fine tutto è perfettamente riposto e il ripiano può essere utilizzato anche come elemento della stanza – se le scatole sono all’esterno durante il giorno la luce passa attraverso il ripiano, mentre la sera, con le scatole all’interno il ripiano copre la vista verso la finestra.

6. Mobili a posizionamento libero – da sistemare lo spazio è maggiore

Li conosciamo tutti, i carrelli dell’aereo con i quali il personale di bordo serve ai passeggeri il succo di pomodoro e altre bevande. Quelli non più usati dal personale di bordo possono essere acquistati e utilizzati a casa come bar mobile. Naturalmente lo spazio che offrono è limitato. Ma le alternative non mancano: gli armadietti in stile industriale o i ripiani con rotelle. E mancano le ruote, potete anche avvitarle da soli. Vantaggio: avrete spazio per gli oggetti proprio dove vi serve. Così i giocattoli dei bambini vengono riposti in un batter d’occhio e possono essere facilmente trasportati avanti e indietro tra il soggiorno e la camera dei bambini.

7. Tavolino: più di un semplice ripiano

Per quanto possa essere bello un semplice tavolino di vetro o di legno, offre anche molto spazio per riporre oggetti. I tavolini versatili sono composti da vari cassetti con una superficie d’appoggio superiore. Tutto ciò che altrimenti sarebbe sopra e sotto il tavolino può essere riposto in un attimo, e nei cassetti resta ancora posto per gli stuzzichini e i giochi di società. Gli ospiti possono quindi fare anche visite spontanee.

Un tavolino con posto per oggetti sotto la superficie di appoggio, dietro si trovano un divano, piante da appartamento e una lampada da terra. Sullo sfondo si vedono le finestre alte della stanza.

I tavolini sono disponibili in un’ampia varietà di dimensioni e forme. Possono essere utilizzati come superficie d’appoggio, ma anche come mobili eleganti con spazio per riporre oggetti.

8. Armadi a muro: spazio per riporre oggetti su misura

Difficilmente possiamo immaginarci una soluzione più elegante: l’armadio a muro su misura non solo si inserisce perfettamente in qualsiasi angolo, ma offre anche posto per oggetti che sarebbe difficile da ottenere mediante mobili standard prefabbricati. Incaricando un falegname, solitamente avete la libera scelta del legno, del design e delle dimensioni. Inoltre, l’armadio può essere disposto in modo ottimale per lo scopo desiderato, ad esempio come guardaroba per giacche, borse e scarpe. Le offerte dei falegnami disponibili su Internet, che realizzano anche mobili su misura, sono un po’ più economiche, ma offrono solo una selezione limitata di design.

9. Le credenze: mobili per tutte le esigenze

Con una credenza andate sul sicuro. Sono disponibili in tutti gli stili, colori e forme immaginabili. Più gli oggetti sono ingombranti, più sono utili le porte. Altrimenti, i cassetti garantiscono ordine nella credenza stessa. Se volete riporre molti oggetti, i cosiddetti armadietti da farmacia rappresentano la scelta ideale: in molti piccoli cassetti si possono sistemare migliaia di piccole cose in modo ben ordinato. Inoltre, esistono anche credenze per appositi oggetti, come ad esempio per CD e DVD. In questo caso, la credenza è alta e può essere facilmente appoggiata al muro anche in un passaggio stretto.

10. Mobilio per il divano: tutti gli accessori utili

I più piccoli oggetti per garantire l’ordine sono gli accessori per il divano. Ad esempio, i portaoggetti sotto forma di morbide borse appese che possono essere posizionate sopra lo schienale o alla parte posteriore del divano per riporre le riviste o i telecomandi. Anche un maggiordomo da divano a forma di tavolino, che può essere attaccato al bracciolo, inserito o appeso, rappresenta un’opzione di ripiano. È evidente che lo spazio a disposizione in questi accessori è molto limitato. Ma spesso sono le piccole cose che sono sempre «in giro» sul tavolino e hanno bisogno solo di un posto fisso per mantenere l’ordine. E un tavolino libero non vi trasmette più tranquillità di uno pieno di oggetti?

Conclusione: l’ordine rilassa!

Secondo una vecchia tradizione, l’ordine è fondamentale. Naturalmente non c’è bisogno di esagerare. Ma se il soggiorno è ordinato, e si usano solo le cose necessarie per il lavoro o per il tempo libero e alla fine si rimette tutto a posto, allora non si crea il caos. L’ordine trasmette anche una sensazione di relax. Perché invece di pensare solo a come riordinare il soggiorno in modo accogliente, i pensieri possono vagare liberamente nella casa ordinata. In questo modo potete unire l’utile al dilettevole.

Prossima lettura

Sul nostro sito web utilizziamo cookie e strumenti di analisi per migliorare costantemente l’utilizzo del sito da parte degli utenti, in modo da potervi offrire il miglior servizio possibile e personalizzare la pubblicità per voi sul nostro sito e con i nostri partner di marketing. Utilizzando il nostro sito web, l’utente acconsente all’uso dei cookie. Norme più dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione  sulla tutela dei dati personali.