Vivere

Natale online: festeggiamenti digitali ai tempi del coronavirus

Susanne Loacker

In particolare per i parenti provenienti dall'estero, quest'anno probabilmente sarà difficile tornare in Svizzera per trascorrere le festività. È un peccato - ma allo stesso tempo una grande opportunità per collegarsi online e avere vicini durante le feste anche i familiari che invece celebrano il Natale dall'altra parte del mondo. Speciali sfondi natalizi nei programmi di videoconferenze, karaoke di canzoni di Natale o biglietti d'auguri digitali creano un'atmosfera di festa. Inoltre, è possibile ricevere istruzioni affinché anche persone meno esperte a livello digitale possano riuscire a effettuare una videochiamata.

Una mano regge un calice di champagne; sullo sfondo si vede un portatile su cui è aperta una videochiamata. Tutto l'ambiente circostante è in stile natalizio.
© Getty Images

In questo articolo

Inviare inviti e biglietti d'auguri natalizi in formato digitale

Certo, quest'anno sarà sicuramente diverso per le feste. Gli incontri personali sono consentiti solo in una cerchia ristretta - e quindi ha senso mandare l'invito alla festa online o gli auguri di Natale in formato digitale.

La soluzione più semplice per creare una cartolina di Natale digitale è Google Docs. Qui si possono inserire in modo divertente nel file testi, immagini, video, GIF – con un documento di due pagine avete anche una sorta di biglietto pieghevole digitale. Un'altra possibilità è rappresentata da Adobe Spark, con cui potete progettare online i biglietti d'auguri, le cosiddette e-card, per poi inviarli ai vostri cari in formato PDF. Il risultato spesso è più bello rispetto a quello realizzato con Google Docs.

L'augurio o l'invito di Natale digitale diventa ancora più professionale con un biglietto di auguri natalizi preimpostato - per esempio da Paperless Post. Anche questi biglietti possono essere personalizzati, ma non sono disponibili gratuitamente.

Raccomandazione della nostra redazione

Per completare l’articolo, i redattori hanno selezionato un contenuto adatto da Instagram. È possibile visualizzarlo e nasconderlo con un clic.

Sono d’accordo con il caricamento di contenuti esterni. In questo modo, i dati personali possono essere trasmessi a terzi. Non abbiamo alcuna influenza sull’entità del trattamento dei dati da parte di terzi. (Ulteriori informazioni sono disponibili nella dichiarazione sulla riservatezza)

Come creare l'atmosfera natalizia

Per dare alla festa il tocco giusto, esistono alcuni trucchi - per esempio il classico «Ugly Sweater Party» ovvero la festa dei maglioni natalizi. Anche gli abbinamenti cromatici, come fare le decorazioni in rosso e oro mentre gli ospiti sono vestiti di verde e bianco, creano una bella atmosfera natalizia. Non dovrebbe mancare nemmeno una playlist personalizzata con le canzoni preferite dagli ospiti della festa.

Una videochiamata via Skype o Zoom riunisce la famiglia. In questo caso l'atmosfera diventa particolarmente festosa con speciali sfondi virtuali per Zoom - che ne dite di utilizzare palline dell'albero di Natale, composizioni di pini o un festoso mare di luci? Chi desidera una maggior personalizzazione, può anche inserire una propria foto come sfondo - scattata per esempio alla festa dell’ultimo Natale trascorso in famiglia.

Un’informazione importante: se si decide di utilizzare la versione gratuita di Zoom, la chiamata terminerà dopo 40 minuti. Ma niente panico, basta ricollegarsi con il link originario e la festa continua.

Le istruzioni per impostare uno sfondo virtuale su Zoom, o caricarne uno personalizzato, sono disponibili in Zoom Help.

Breve guida per i parenti (meno tecnologici): come usare Zoom

L'intera pianificazione e organizzazione di una festa di Natale su Zoom sarà sicuramente gestita da membri della famiglia un po' più esperti a livello di tecnologia. Però, anche i nonni, le zie e gli zii o altri parenti che non hanno molta familiarità con essa devono registrarsi su Zoom e partecipare alla riunione in modo sicuro. Ecco qui una breve guida.

Se un vicino o un parente disponibile ha già scaricato e installato Zoom sul dispositivo del membro della famiglia poco esperto, partecipare a una videochiamata di Zoom sarà ancora più semplice. Quest’ultimo riceverà un link via e-mail o tramite un programma di chat dagli organizzatori della festa di Natale. Basta un clic sul link e i festeggiamenti inizieranno immediatamente.

Anche se Zoom non è stato installato in precedenza, il familiare può comunque partecipare alla festa di Natale senza doversi preoccupare del download e dell'installazione. È sufficiente ricevere l'ID della riunione dall'organizzatore e poi accedere al sito web della riunione di Zoom. Inserendo l'ID della riunione, alla persona basterà cliccare su «Partecipa». A questo punto è possibile fare clic sul testo «Accedi con il tuo browser» nella zona centrale in basso. Il familiare inserisce il nome, mette un segno di spunta nella casella «Non sono un robot» e clicca su Partecipa. Ora la festa virtuale può avere inizio.

Un uomo anziano e una donna con un cappello da Babbo Natale stanno facendo una videochiamata con figli e nipoti. L'ambiente è decorato a festa.

Insieme ai nonni online anche a Natale - tutte le generazioni si incontrano in videoconferenza.

Che la festa abbia inizio: serata di karaoke e giochi virtuali

Per organizzare una serata di karaoke e giochi natalizi virtuali serve una certa preparazione - ma in fondo non è tanto diversa da una riunione al di fuori del mondo virtuale.

Divertirsi con il karaoke virtuale

Per l'evento karaoke, oltre a Zoom, il sistema Watch2Gether è una buona scelta, perché consente di guardare i video contemporaneamente a tutti gli altri partecipanti alla festa. Per prima cosa bisogna creare una stanza virtuale su Watch2Gether. A questo punto vedrete una barra in alto dove aggiungere le vostre canzoni per il karaoke preferite da YouTube, Vimeo o qualsiasi altra fonte. Che ne dite, per esempio, di questo allegro mix di classici natalizi e canzoni pop inglesi?

Tramite il pulsante «Invite Friends» («Invita amici») nell'angolo in alto a destra potete ora invitare tutti i partecipanti alla festa di Natale - e iniziare a divertirvi con il karaoke.

Organizzare una serata di giochi digitali

Chi ama trascorrere una serata di giochi con la famiglia a Natale può farlo anche online. Ad esempio, se volete giocare a «Chi sono?» o a «Sciarada», può essere utile aggiungere un programma di chat, come WhatsApp. In questo caso servono le chat di gruppo: per giocare a «Chi sono?», create tante chat di gruppo quanti sono gli altri giocatori – in ogni gruppo deve mancare uno dei partecipanti, in modo che gli altri possano scoprire qui l'identità segreta.

Per «Sciarada» dividete i giocatori in due gruppi. A questo punto una persona del gruppo A invia una parola a una persona del gruppo B, che cerca di mimarla tramite videochiamata. È meglio impostare un timer aggiuntivo di due o tre minuti via smartphone - a seconda del grado di difficoltà dei termini. Allo stesso modo, è possibile fare una partita a «Pictionary» o «Fiumi, Paesi e città» - in questo caso avrete bisogno anche di carta e penna.

Un'altra opzione è organizzare un quiz virtuale, preparato ad esempio con una presentazione di PowerPoint. Una diapositiva mostra la domanda, mentre la successiva la risposta. Questo gioco richiede maggior tempo di preparazione - ma il divertimento è garantito.

Una donna con un cappellino da festa e un drink in mano è in piedi davanti a un computer, sul quale si vede una videoconferenza. L'ambiente è decorato a festa con discrezione.

Festeggiare insieme online: con gli amici e in famiglia, perché nessuno deve celebrare le feste da solo.

Indovinare i regali in videochiamata

Una tradizione popolare delle feste natalizie in famiglia è indovinare i regali: per scoprire il contenuto del pacchetto o da chi proviene il dono. Per la prima variante, non c'è quasi nessuna differenza tra indovinare online o sul posto. La seconda variante, invece, richiede una certa preparazione - altrimenti l’autore del regalo si tradisce indicando il mittente sul pacco. La soluzione più semplice: se il regalo proviene da un negozio online, si può scegliere l'opzione regalo. Alcuni negozi offrono anche la possibilità di inviare il pacco senza indicare il mittente.

Se preferite invece acquistare i vostri regali in un negozio della zona e poi spedirli ai vostri parenti, il tutto diventa un po' più complesso. È possibile, tuttavia, mettersi d'accordo con alcuni parenti che vivono nelle vicinanze. La mamma raccoglierà tutti i regali di una persona che non può venire alla festa, papà per un'altra persona e così via. Gli incaricati della raccolta spediscono poi i pacchetti in una grande scatola - e voilà: il mittente non rivela nulla su chi ha abbia fatto il regalo.

Per i piccoli ospiti: storie, film e fai da te

Una videochiamata con i bambini piccoli può essere estenuante - ormai quest'anno l'abbiamo imparato. Ma non per questo vogliamo lasciare fuori i piccoli, soprattutto a Natale. Un momento fiabesco, in cui la nonna e il nonno leggono ai bambini le loro storie di Natale preferite, mette al centro dell'attenzione i piccoli ospiti della festa.

I bambini più grandi gradiranno sicuramente una serata cinema in compagnia di tutta la famiglia. Molti servizi di streaming offrono ora una funzione party che permette di avviare o mettere in pausa un film solo insieme a tutti gli ospiti della festa.

Se i bambini si divertono a fare lavoretti, allora un «laboratorio fai da te» con la zia o il nonno è una buona idea. Questi ultimi possono mostrare, per esempio, come piegare le stelle di Natale o creare addobbi di paglia per l'albero di Natale. In alternativa, la nonna può addobbare l'albero con i suoi nipotini - loro le dicono dove mettere gli addobbi, e lei li appende sul suo albero dall'altra parte dello schermo.

Conclusione: beneficiare al meglio del digitale

Certo, un Natale online non è paragonabile a una festa natalizia di persona con amici e parenti. Ma nel 2020, l’anno del coronavirus serve una certa creatività – e quindi una serata di karaoke o di giochi costituisce una buona alternativa. Con un po' di preparazione, il 24 dicembre la festa può avere inizio.

Prossima lettura

Sul nostro sito web utilizziamo cookie e strumenti di analisi per migliorare costantemente l’utilizzo del sito da parte degli utenti, in modo da potervi offrire il miglior servizio possibile e personalizzare la pubblicità per voi sul nostro sito e con i nostri partner di marketing. Utilizzando il nostro sito web, l’utente acconsente all’uso dei cookie. Norme più dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione  sulla tutela dei dati personali.