Arredare

La cucina piccola diventa più grande! 7 consigli per più spazio al suo interno

Susanne Loacker

Non importa quanto sia grande: in una cucina, disporre di maggior spazio fa sempre comodo. Vi mostriamo esempi di come utilizzare al meglio i piani di lavoro, le superfici di appoggio e i cassetti.

In una cucina con armadi bianchi e piastrelle bianche una bambina siede sul piano di lavoro, il padre guarda in un cassetto aperto e la madre è in piedi davanti ai fornelli.
© Getty Images

In questo articolo

1. Appendere gli utensili

Sembra banale, ma è intelligente: se appendete la spazzola per i piatti, lo scolapasta, il mestolo, ecc. ai ganci al muro, non ve li ritroverete in giro sul piano di lavoro, né dovrete rovistare per minuti in cassetti stracolmi. Poiché le pareti della cucina sono solitamente lisce, incollare è più intelligente che forare. Nel caso in cui un giorno optaste per togliere il gancio adesivo, potrete farlo facilmente con una lama di un rasoio, senza lasciare segni permanenti. Per rimuovere i residui delle strisce adesive, potete utilizzare acqua di risciacquo – o, per un adesivo difficile da togliere, del solvente. Questo gancio in acciaio inossidabile di Tesa ha una portata massima di sei chilogrammi (16.95 franchi).

Diversi utensili da cucina appesi a uno scaffale sopra il piano di lavoro in cucina: pentolino per il latte, padelle, strofinacci, ecc.

Spazzole, pentole, strofinacci: tutto questo può essere appeso comodamente alla parete. Se volete evitare di forare le piastrelle, utilizzate ganci adesivi o inseriteli in uno scaffale fissato alle piastrelle (se presente).

2. Riporre gli utensili da cucina

Gli elettrodomestici moderni sono fantastici. Alcuni sono assolutamente indispensabili, altri si vorrebbero semplicemente avere. Un aspetto in comune è che generalmente occupano molto spazio. L'elevatore angolare di Schüller (disponibile in Svizzera presso Speck Küchen) abbassa il mixer o l'affettatrice con la semplice pressione di un pulsante e li solleva di nuovo, se necessario. Prezzo: circa 2000 franchi.

3. Integrare la cappa aspirante nel piano cottura

Una cappa è pratica e persino indispensabile in una cucina aperta. Occupa però spazio. Per questo esiste una versione già integrata nel piano in ceramica. Così rimane posto sotto il soffitto e alla parete per montare armadi pensili dove riporre altri oggetti. Miele, ad esempio, offre già tale sistema come soluzione completa: piano cottura a induzione TwoInOne con cappa aspirante integrata a partire da ca. 4500.

Su un piano cottura con cappa aspirante (TwoInOne di Miele) si trova una pentola in cui cuoce la pasta. Accanto al piano cottura è visibile un piano di lavoro in marmo con sopra peperoncini e pasta.

Creare spazio alle pareti. Con una cappa aspirante integrata direttamente nel piano cottura.

4. Butcher block a scomparsa

Funziona come il tavolo pieghevole in giardino e offre un'ulteriore superficie di lavoro: il butcher block, un solido ripiano di legno che viene montato alla parete e si apre quando serve. Un simile asse può essere utilizzato per quasi tutto ciò che concerne il tagliare, triturare, impastare e scavare. Il più bel butcher block è quello fai-da-te. I tipi di legno adatti sono quelli resistenti come la quercia e, naturalmente, servono cerniere e giunti inossidabili.

5. Doppio uso dei cassetti

SieMatic ha, per così dire, reinventato il cassetto: nella parte superiore, bene in vista, viene riposto tutto ciò che si usa spesso – ad esempio, le posate. Nello "scomparto segreto" sottostante trovano spazio cose che non vengono utilizzate ogni settimana. Disponibile in Svizzera presso i rivenditori Blanco, prezzi compresi tra 1200 e 1500 franchi a seconda del modello.

Raccomandazione della nostra redazione

Per completare l’articolo, i redattori hanno selezionato un contenuto adatto da Instagram. È possibile visualizzarlo e nasconderlo con un clic.

Sono d’accordo con il caricamento di contenuti esterni. In questo modo, i dati personali possono essere trasmessi a terzi. Non abbiamo alcuna influenza sull’entità del trattamento dei dati da parte di terzi. (Ulteriori informazioni sono disponibili nella dichiarazione sulla riservatezza)

6. Lavello come piano di lavoro

Se avete una cucina piccola, informatevi presso il produttore se esistono taglieri idonei per il lavello. Questi sono realizzati su misura e disponibili in vari materiali. Così potrete ampliare il piano di lavoro.

Se state riprogettando una cucina piccola, l'ottimizzazione degli spazi sarà ancora più facile. Il lavello di Blanco, per esempio, dispone di tre livelli. In basso si possono riporre i piatti sporchi, sopra vi sono delle guide in acciaio inox per pentole e padelle calde e in alto si trova un’asse mobile da usare come superficie di taglio. Come si calcola la misura? La superficie moltiplicata per tre. Prezzo: ca. 1000 franchi.

7. Ordine nei cassetti

I cassetti hanno una caratteristica poco pratica: più grandi sono, prima regna il disordine. L'OrgaStore di Hettich è regolabile in modo flessibile e mantiene l'ordine anche quando le vecchie pentole vengono smaltite e se ne aggiungono di nuove. I profili in alluminio con adattatori sono disponibili nei colori antracite, argento e bianco e in diverse misure degli elementi a partire da 44 franchi. L'OrgaStore si adatta alla larghezza standard della struttura, ma può anche essere accorciato.

Prossima lettura

Sul nostro sito web utilizziamo cookie e strumenti di analisi per migliorare costantemente l’utilizzo del sito da parte degli utenti, in modo da potervi offrire il miglior servizio possibile e personalizzare la pubblicità per voi sul nostro sito e con i nostri partner di marketing. Utilizzando il nostro sito web, l’utente acconsente all’uso dei cookie. Norme più dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione  sulla tutela dei dati personali.