Due bambini giocano in giardino.
© Getty Images

Giardino

Il giardino ideale per i bambini: giocare serenamente e in sicurezza

Torben Schröder

Con la sua vastità, il verde e gli innumerevoli luoghi dove arrampicarsi e da scoprire, il giardino esercita sempre un grande fascino sui bambini. Con un paio di piccole mosse o anche attrezzature da gioco più grandi, almeno in estate metterete all'angolo TV e smartphone. Scoprite qui come progettare il vostro giardino in sicurezza e a misura di bambino.

I bambini vogliono giocare

Per prima cosa un suggerimento importante: se nel vostro giardino vi sono dei bambini, vostri o dei vostri vicini e amici, dovete mettere in conto che qualcosa si rompa o che regni il disordine. Si sconsiglia quindi di avere il prato più bello della regione o di acquistare piante costose. I bambini utilizzano il giardino per correre, giocare e nascondersi.

Per stimolare i sensi dei bambini e la voglia di muoversi, vale la pena acquistare giochi. Di seguito vi forniamo alcune idee d’ispirazione, dalla sabbiera alla casetta dei giochi.

La sabbiera

È particolarmente amata dai bambini piccoli. Possono usare palette, secchielli e formine per dare libero sfogo alla loro creatività, usando la sabbia per “preparare una torta“, costruire un castello di sabbia o passaggi sotterranei. In questo caso, il rischio che i bambini si possano fare male è molto basso. L'acquisto di un kit già pronto è un investimento conveniente. Ma è anche possibile costruire una sabbiera da soli. Per farlo, dovreste considerare i seguenti fattori.

  • Posizione: non posizionatela sotto il sole cocente, ma il più possibile all'ombra, ad esempio sotto un albero. Inoltre, deve essere a portata d'occhio e di voce.
  • Materiale: quello di più facile lavorazione è il legno. Assicuratevi che non sia trattato, ma piallato e senza schegge. Se volete che la sabbiera resisti un po' più lungo nel tempo, scegliete un legno più costoso e robusto come l'abete di Douglas.
  • Dimensioni: più grande è l'area per giocare con la sabbia e scavare, più spazio avranno i bambini. La dimensione minima ottimale è due metri per due. La profondità deve essere di almeno 30 centimetri.
  • Montaggio: una costruzione semplice consiste di quattro montanti angolari, pareti laterali e una seduta o una superficie d'appoggio sul bordo superiore. Un drenaggio sotto forma di ghiaia o di tessuto-non tessuto permeabile all'acqua assicura che l'acqua defluisca bene e tenendo alla larga erbacce e animali.
  • Sabbia: utilizzare sabbia da gioco con una grana compresa tra 0,5 e 1,5 millimetri, che non è né troppo fine né troppo grossa.
  • Manutenzione: quando la sabbiera non viene utilizzata, è necessario coprirla con un’apposita rete speciale. Una volta all'anno si consiglia di rivoltare completamente la sabbia.

Qui potete scoprire di più su come costruire una sabbiera autonomamente.

Un bambino accovacciato in una sabbiera. In una mano tiene una paletta, nell'altra una formina a conchiglia.

I più piccoli possono trascorrere ore nella sabbiera. Se volete renderli particolarmente felici, costruitela da soli.

Struttura per arrampicata

Le moderne strutture per arrampicata offrono ai bambini un parco giochi avventuroso “all-inclusive“ nel loro giardino. Avendo la possibilità di praticare varie attività, si rafforzano le capacità motorie e il senso dell'equilibrio. Se non disponete di spazio sufficiente nel vostro giardino per una struttura completa per arrampicata potete anche appendere un'altalena a un ramo robusto. I bambini più grandicelli possono utilizzare un albero da arrampicata adatto, con scala di corda.

Una bambina si dondola in giardino su un'altalena realizzata a mano.

Struttura per arrampicata fai da te, in questo caso nella versione di lusso con piattaforma e scala di legno.

Il trampolino

I trampolini da esterno da collocare nel proprio giardino sono sempre più in voga. Un vantaggio: i bambini danno fondo a tutte le loro energie praticando sport. Un pericolo: la probabilità che i bambini si facciano male è alta. Per questo motivo l'Ufficio prevenzione infortuni (UPI) ha raccolto alcuni consigli per l'uso che voi genitori dovreste seguire.

  • Il trampolino deve essere dotato di una rete di sicurezza.
  • Va installato dove non sono presenti ostacoli, quindi ove non vi siano rami sporgenti nell’area di salto.
  • Può essere utilizzato da una sola persona alla volta.
  • I bambini devono essere costantemente sorvegliati.
  • Non vanno sperimentate acrobazie particolari come le capriole.
  • Il trampolino necessita di una manutenzione regolare.

Osservando tutti questi punti, si potrà dare liberamente spazio a salti spensierati. Su Galaxus, ad esempio, troverete una vasta offerta di modelli diversi.

La casetta dei giochi

A chi da bambino non piaceva nascondersi dai genitori e trascorrere del tempo da solo con fratelli e sorelle o con gli amici? La “casetta“ ideale per i bambini è la casa dei giochi. I vostri figli possono prendere un tè, ascoltare musica o conoscere meglio il primo fidanzatino o la prima fidanzatina. Di seguito presentiamo due diversi modelli.

  • La casetta dei giochi in legno Exit Loft 550 Natur di Galaxus sorge su palafitte, ha una vera e propria veranda e uno scivolo. La facciata è realizzata in legno di cedro non trattato. Grazie alle parti preassemblate, come i pannelli, le finestre e le porte, la casa dei giochi viene allestita in un batter d'occhio. Il prezzo è di 1431 franchi (stato 24 settembre 2020).
  • La Casetta dei giochi Hüttengaudi di Betzold replica un tradizionale rifugio di montagna con dettagli incantevoli come le persiane con intagli a forma di cuore. Il tempo di costruzione per una tale casetta a un piano con veranda corrisponde a un'ora per due adulti. I costi ammontano a 2199 franchi (stato 24 settembre 2020).
Vista di una casetta dei giochi in un giardino.

Un luogo dove appartarsi a misura di bambino: nella casetta dei giochi i piccoli possono trascorrere un po' di tempo indisturbati.

Altri giochi

Di seguito vi presentiamo alcuni giochi da esterno per il giardino senza il bisogno di fare grandi acquisti.

  • Mosca cieca: questo gioco consiste nel bendare un bambino che ha il ruolo di mosca cieca. Gli altri bambini corrono in giro a stuzzicare la mosca cieca sfiorandola. Chi viene catturato diventa la mosca cieca.
  • Bocce: si lancia innanzitutto un pallino. Tutti i partecipanti cercano di avvicinarsi il più possibile alla pallina lanciando le bocce più grandi.
  • Crocket: in questo gioco di precisione si guida una palla di plastica attraverso un percorso con una mazza di legno.
  • Tiro alle lattine: non c'è niente di più semplice. Creare una torre di lattine, colpirle con una palla. Vince chi butta giù il maggior numero di lattine.
  • Caccia al tesoro: i genitori spargono in giardino rompicapo e indizi e i bambini cercano di risolvere gli indovinelli.

Sfruttare l'ambiente naturale del giardino

Un posto dove nascondersi, una piccola pozza d'acqua per sguazzare o un'aiuola tutta per loro dove giocare al giardiniere: queste semplici cose fanno la felicità dei più piccoli. Ecco alcune idee su come beneficiare al meglio delle risorse della natura per impegnare i bambini.

Creare un'oasi d'acqua

I bambini amano stare a mollo, soprattutto d'estate. Ma l'acqua offre anche altre possibilità. Di seguito ve ne presentiamo alcune.

  • Canna dell'acqua: a volte può essere così semplice accontentare i bambini. Basta tenere la canna in verticale nell'aria e aprire l'acqua. Ecco una fontana a zampillo con cui i bimbi potranno rinfrescarsi.
  • Stagno rialzato: un comune stagno da giardino può essere fonte di incidenti per i bambini. Il principio di uno stagno rialzato è simile a quello di un'aiuola rialzata, entrambi poggiano sul terreno del giardino. Il vantaggio è che con uno stagno più alto i bambini possono osservare l'acqua e i pesci senza il rischio di caderci dentro.
  • Piscina per bambini: divertimento per i più piccoli. La priorità assoluta è la sicurezza. Mettete i braccioli al vostro bambino e non perdetelo mai di vista. Il livello dell'acqua non deve essere troppo alto.
Un ragazzino è in piedi in un giardino e si bagna con l'acqua che fuoriesce dalla canna.

Basta aprire la canna e vostro e figlio sarà felice. L'acqua esercita un fascino molto speciale sui bambini.

Creare un'aiuola per bambini

Per avvicinare i vostri figli alla natura in modo ludico un'aiuola per bambini costituisce l’opzione ideale. In questo modo il bambino può mettersi alla prova come piccolo giardiniere in tenera età e imparare nozioni sulla crescita delle piante e sul raccolto. Scegliete insieme la posizione. L'aiuola dovrebbe essere in un luogo più soleggiato possibile e avere una dimensione di circa un metro quadrato.

Non è affatto difficile realizzarla da soli: scavate la zona a circa 30 centimetri di profondità con una vanga, rimuovete radici e pietre, quindi riempite la buca con terriccio. Per rendere l'aiuola dei bambini più interessante, è possibile inserire pietre colorate ai bordi. Al termine basta seminare e annaffiare i semi. Le verdure indicate sono il cavolo rapa, i pomodori, i cetrioli e i ravanelli, mentre le erbe aromatiche più adatte sono il crescione, il basilico, la menta e la salvia.

Garantire la sicurezza

Per quanto vario ed emozionante sia un giardino per bambini, sono tanti i pericoli in agguato che a prima vista possono sfuggire sia a voi sia, ovviamente, ai vostri figli. Di seguito vi forniamo alcuni importanti consigli su come rendere il vostro giardino sicuro consentendo a tutta la famiglia di trascorrere momenti spensierati.

  • Piante tossiche: è risaputo che i bambini si mettono in bocca quello che trovano e talvolta non disdegnano fiori e frutta dei cespugli. Pertanto, nel vostro giardino non dovrebbero esserci piante dannose alla salute del bambino come l'aconito, il trombone degli angeli e la belladonna.
  • Elementi acquatici: uno stagno aperto, ma anche un barile per la pioggia o un abbeveratoio per uccelli possono diventare un pericolo per i bambini, e più piccoli sono, più grande è il rischio. Di conseguenza, dovete mettere in sicurezza tutti gli elementi acquatici e i contenitori dell'acqua affinché non possa accadere nulla al bambino anche quando non lo tenete d'occhio.
  • Capanno degli attrezzi: è meglio non lasciare all'esterno alcun attrezzo o sostanza nociva come fertilizzanti e pesticidi, ma conservarli in un capanno chiuso a chiave.
  • Attrezzature da gioco: andrebbe regolarmente controllata la sicurezza di sabbiera, struttura per arrampicata e casetta.
  • Albero: se ai vostri figli piace arrampicarsi sugli alberi, assicuratevi che non vi siano rami marci che li facciano cadere.
Primo piano di un secchio d'acqua pieno sotto un rubinetto.

I contenitori con acqua sono un potenziale pericolo per i bambini. Verificate che siano al sicuro.

Conclusione: il giardino per tutta la famiglia

Se andate fieri del vostro giardino di proprietà, condividetelo con i vostri figli. Che si tratti di acquisti di una certa portata, come una casetta dei giochi o una piccola aiuola per bambini fai da te, le possibilità di adattare un giardino alle esigenze dei bambini sono varie e per nulla difficili da realizzare.

Prossima lettura

Sul nostro sito web utilizziamo cookie e strumenti di analisi per migliorare costantemente l’utilizzo del sito da parte degli utenti, in modo da potervi offrire il miglior servizio possibile e personalizzare la pubblicità per voi sul nostro sito e con i nostri partner di marketing. Utilizzando il nostro sito web, l’utente acconsente all’uso dei cookie. Norme più dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione  sulla tutela dei dati personali.