Una recinzione attorno a una baita sulle Alpi
© Getty Images / Bruce Yuanyue Bi

Costruire e acquistare

Costruire una recinzione: regolamenti, costi e materiali

Thomas Bott

Con una recinzione proteggete la vostra proprietà in diversi modi: delimitate visivamente i confini e impedite a persone o ad animali di entrare nel vostro giardino. Alcune recinzioni proteggono da occhi indiscreti e altre anche da vento e rumore. Di seguito vi spieghiamo le differenze tra i vari tipi e le norme vigenti.

Costruzione: regolamenti per la recinzione

Il termine recinzione descrive il confine fisico della proprietà. Questo include recinzioni, ma anche muri e siepi. La recinzione è sottoposta a regole precise. Innanzitutto è importante il principio secondo cui ogni proprietario di un terreno in Svizzera ha il diritto di recintare il terreno con muri, siepi o recinzioni. Tuttavia, bisogna sempre rispettare i diritti di vicinato vigenti.

Prima regola importante: chiunque costruisca un recinto non può oltrepassare il confine del proprio terreno. Sembra logico, ma in realtà questa è la causa di molte liti tra vicini. I confini stessi sono saldamente definiti dai piani del registro fondiario.

Se la recinzione si trova al confine con il vicino, quest’ultimo è comproprietario della recinzione, del muro o della siepe. In questo caso possono sorgere divergenze dovute ad accordi individuali tra le due parti o alla legge locale. La legge è un po’ più complicata quando si tratta di distanze di confine. In questo caso si applicano valori molto diversi a seconda del Cantone. Quando si costruiscono recinzioni, ad esempio, è necessario mantenere determinate distanze minime dal bosco e dalle strade pubbliche. Per informazioni più dettagliate sulle regole che vi riguardano potete rivolgervi all’Ufficio tecnico comunale.

Un’alta recinzione di legno per la privacy intorno a una grande proprietà.

La recinzione di una parte del terreno è soggetta a determinate norme. Queste hanno lo scopo di evitare liti tra i vicini.

Materiali: le tipologie di recinzioni disponibili

Quando si progetta la recinzione si dovrebbe prima decidere il materiale da costruzione. Di seguito abbiamo elencato i tipi di recinzione più comuni.

Recinzione in legno

Una recinzione in legno può essere progettata apertamente o come protezione visiva. Nei negozi specializzati sono generalmente disponibili elementi già pronti per essere montati. Per personalizzare il design potete optare anche per stecche e assi. Il legno offre un aspetto naturale ed è disponibile in molti colori e venature diverse. Tuttavia, una recinzione in legno richiede anche una grande cura. La sua stabilità diminuisce nel tempo a causa del vento e delle intemperie.

Due ragazze appoggiano le gambe a una recinzione in legno.

Una recinzione in legno si integra bene con la natura del giardino e può fungere da protezione visiva.

Recinzione in metallo

Anche le recinzioni in metallo sono disponibili in molti stili e colori diversi. Quella classica è la rete metallica flessibile. Le recinzioni chiuse e in metallo garantiscono la privacy, e come recinzioni ornamentali con motivi artistici, quelle in metallo possono anche donare un aspetto elegante. Il metallo è facile da pulire ed è resistente. A seconda della lega, tuttavia, nel tempo può formarsi la ruggine.

Recinzione in plastica

L’offerta di recinzioni in plastica è quasi illimitata. Sono disponibili modelli come protezioni visive, recinzioni ornamentali o semplici steccati. La plastica è molto resistente, non arrugginisce ed è disponibile in molti stili e colori diversi. Visivamente, queste recinzioni a volte appaiono di qualità inferiore rispetto a quelle in legno o metallo.

Recinzione di pietra

Questo tipo di recinzione solitamente consiste di pietre piccole poste in gabbioni. In questi gabbioni d’acciaio le pietre sono collocate liberamente formando così una parete stabile. La pietra è quindi molto efficace come protezione visiva, offrendo anche una buona protezione dalle emissioni acustiche.

I gabbioni riempiti con pietre mostrano un motivo. Tra i singoli gabbioni crescono piante.

I gabbioni possono essere riempiti individualmente con pietre diverse. È possibile anche dare tocchi estetici come questa striscia nera.

Recinzione in vetro

Una recinzione in vetro offre una protezione particolarmente efficace contro il vento e le intemperie, attenua i rumori e (se è in vetro opalino) può anche garantire la privacy. Tuttavia, se si verifica una rottura, non è possibile effettuare riparazioni. In questo caso va sostituita completamente la sezione danneggiata.

I costi per la costruzione della recinzione

I prezzi per un metro lineare di recinzione da giardino variano molto in base alla scelta del materiale, alla qualità e all’altezza. Tuttavia, almeno indicativamente è possibile considerare i seguenti prezzi:

  • Recinzione in legno: circa 20-50 franchi per metro lineare
  • Recinzione in metallo: circa 50-200 franchi per metro lineare
  • Recinzione in plastica: circa 80-120 franchi per metro lineare
  • Recinzione in pietra: circa 150-200 franchi per metro lineare
  • Recinzione in vetro: circa 150-300 franchi per metro lineare

Conclusione: approfittate dell’ampia scelta

Non esiste una vera scelta sbagliata quando si costruisce una recinzione. Tutti i materiali comportano i loro vantaggi e svantaggi. Se la privacy o la protezione dal vento non sono particolarmente importanti per voi, è sufficiente un modello più economico in legno o metallo. Se amate uno stile individuale, magari la pietra sarà la scelta giusta. Il vetro e le elaborate recinzioni in metallo conferiscono un aspetto di qualità. Tuttavia, nella fase di pianificazione, non dimenticate di osservare le norme di legge.

Prossima lettura

Sul nostro sito web utilizziamo cookie e strumenti di analisi per migliorare costantemente l’utilizzo del sito da parte degli utenti, in modo da potervi offrire il miglior servizio possibile e personalizzare la pubblicità per voi sul nostro sito e con i nostri partner di marketing. Utilizzando il nostro sito web, l’utente acconsente all’uso dei cookie. Norme più dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione  sulla tutela dei dati personali.