Una coppia di sposi balla in un giardino strettamente abbracciata. Amici e familiari applaudono.
© Getty Images

Giardino

Consigli di decorazione per il matrimonio nel proprio giardino

Sira Huwiler-Flamm

Festeggiare il giorno più bello della propria vita sulle rive di un lago o in un romantico castello è sicuramente popolare. Altrettanto bello, ma di certo più economico, oltre che molto più originale, è celebrare un matrimonio nel proprio giardino. Abbiamo raccolto qualche idea per trasformare il vostro giardino in un'oasi d'amore, con un pizzico di creatività, qualche semplice intervento e pochi soldi. Ci auguriamo che possano esservi d’ispirazione.

Romanticismo in giardino – con piani d’emergenza

Campane che suonano a festa, colombe che volano, calici di champagne tintinnanti: ogni anno in Svizzera sono 39.000 le coppie che pronunciano il fatidico sì (Ufficio federale di statistica, 2019). Le date più gettonate per i matrimoni sono nei mesi caldi tra maggio e settembre. Allora perché non festeggiare nel proprio giardino? Chi non dispone di un grande spazio verde, può anche chiedere ai genitori, ai suoceri o agli amici di mettere a disposizione la loro oasi verde per il grande giorno.

“Per una festa all'aperto, la regola è sempre la stessa: non dimenticare i piani di emergenza”, dice la wedding planner Fabienne Müller di Wedding à la carte a Wädenswil. Le prime domande da porsi sono: ci sono servizi igienici sufficienti e abbastanza posti auto? In caso di dubbio, possono essere d'aiuto delle toilette mobili a noleggio e un servizio navetta per un parcheggio nelle vicinanze. Inoltre, non si sbaglia mai a informare i vicini in anticipo o, meglio ancora, a invitarli direttamente all'aperitivo.

Quanto segue si applica nel caso in cui si prevedano condizioni meteorologiche estreme: predisporre ombrelloni o coperture a vela per proteggersi dal sole, plaid in pile e funghi riscaldanti (noleggiati) per le ore serali più fresche. I vostri ospiti ve ne saranno grati. “E anche un riparo per le piogge improvvise è importante”, aggiunge la wedding planner. “Diversi padiglioni o un grande tendone a noleggio con pavimentazione proteggono sia dal caldo che dalla pioggia e dal fango”, anche se è piovuto prima del grande giorno.

Non importa se si tratta di una pratica tenda o di un elemento decorativo: il bianco è il colore del giorno. Fin dagli anni Venti, il colore della purezza e dell'innocenza in varie tonalità ha sempre caratterizzato lo stile dell'abito da sposa, della torta nuziale e dell'intera celebrazione. A seconda dei gusti, gli sposini possono aggiungere un tocco di colore, a esempio oro scintillante, rosa delicato, una leggera sfumatura di viola o blu. Oppure il loro personalissimo colore preferito.

Un tavolo da banchetto con tovaglia bianca in mezzo al verde. Le composizioni floreali sul tavolo aggiungono un tocco di colore.

Tutto in bianco: fin dagli anni Venti, il colore della purezza ha sempre caratterizzato lo stile decorativo delle cerimonie nuziali.

Abbellire i posti a sedere con eleganza

È vero che, per motivi legali, il matrimonio vero e proprio va celebrato presso un ufficio dello stato civile. In seguito, però, le coppie di sposi possono giurarsi amore eterno e scambiarsi gli anelli in una cerimonia privata in qualsiasi luogo di loro scelta.

Un arco da rose, decorato o ricoperto di fiori, può fungere da altare a un matrimonio in giardino. In occasione di un matrimonio nel verde, un modo originale per creare i posti a sedere è usare ad esempio delle balle di paglia. Per proteggere i vestiti eleganti degli ospiti, copritele però con cuscini o coperte, abbinati ovviamente ai colori della festa.

Se preferite qualcosa di più colorato e stravagante, per la cena potete mixare vari tipi di sedie prese in prestito da amici e parenti, creando così un ambiente dal fascino retrò non convenzionale. La soluzione più semplice sono le panche in legno. “Su richiesta, il catering fornisce anche tavoli e sedie”, spiega Fabienne Müller. “Se prenotate un servizio party dal macellaio del paese, riceverete piatti e posate, ma i mobili dovrete quasi certamente procurarveli altrove.” Le aziende di noleggio specializzate, offrono una vasta scelta di tavoli, tavolini, panche, sedie ed elementi da bar, spesso anche con rivestimenti abbinati. Una bella fodera, può rendere elegante anche la più rustica delle sedie.

Nascondere gli angoli antiestetici con le piante

Pochissime persone hanno un giardino perfettamente curato. Tuttavia, erbacce e macchie brunastre di erba bruciata dal sole estivo non devono necessariamente mettere di cattivo umore: una settimana prima del giorno delle nozze, basta piantare alcune piante fiorite, belle e rigogliose, per nascondere i punti antiestetici. Di grande effetto, con i loro grandi fiori dai bei colori, sono effetto le ortensie (bianche, blu o rosa), i crisantemi (gialli/arancio, rosa o viola) o gli astri (in bianco, rosa o lilla). Con un po' di fortuna, sopravvivranno anche al prossimo inverno e ricorderanno al proprietario del giardino il romantico matrimonio all'aperto dell'anno prima.

Cisterne per l'acqua piovana, tosaerba o altri angoli non proprio graziosi possono essere nascosti con divisori pieghevoli, decorati con festose ghirlande o addobbi floreali. Oppure potete nasconderli direttamente dietro il bar o il buffet.

Atmosfera romantica con la luce giusta

Dove si mangia, ci vuole luce sufficiente; dove si balla e si chiacchiera, invece, basta una luce indiretta. Oltre alle lucine e alle lanterne, anche i portalumini e le lanterne bianche con candele di diverse dimensioni creano un'atmosfera particolarmente romantica. Per chi ama il bricolage, un'alternativa economica all'acquisto dei portalumini è rappresentata dai vasetti di marmellata vuoti. Rivestendoli con un bel nastro di seta o con delle collanine di perle, magari trovate in fondo ella scatola per il bricolage, è possibile creare un bel colpo d'occhio sui tavoli.

Relativamente nuove sono le lucine a led per bottiglie a forma di tappo di sughero, che si trovano in Internet a prezzi convenienti. Non importa se si tratta di un fiasco di vino o di una graziosa bottiglietta – qualsiasi bottiglia che si adatti a un tappo di sughero può trasformarsi in una lampada scintillante. Gli elementi luminosi possono essere posizionati non solo sui tavoli, ma ovunque nel giardino, nelle aiuole, sulle scale e agli angoli dei muri: l'atmosfera romantica è garantita.

Le lucine e le lanterne bianche tra gli alberi creano un'atmosfera romantica.

Lucine e lanterne bianche creano un'atmosfera particolarmente romantica.

Dettagli decorativi, affascinanti e funzionali

Nel giardino ci sono piante e fiori, e già questo da solo crea una piacevole atmosfera. Piccoli dettagli come acchiappasogni bianchi fatti in casa, ghirlande, palloncini e lanterne tra gli alberi danno quel tocco di magia in più.

Bottiglie vuote di varie dimensioni possono essere collocate sui tavoli come vasi per i fiori che avete acquistato o ordinato. Anche le bottiglie si possono decorare con nastri di seta o collanine di perle, come per i vasetti di marmellata. Convenienti e facili da realizzare sono anche le pietre dipinte con la tecnica a puntini (dotting art). Si possono distribuire come piccoli elementi decorativi in tutto il giardino e sui tavoli o anche usare come segnaposto, con i nomi degli invitati scritti in bella calligrafia: un bellissimo e personale souvenir.

Una zanzariera decorata può essere non solo bella, ma anche pratica. La maggior parte degli insetti non ama i fornellini profumati alla citronella e la lavanda fresca. E se le zanzare sono particolarmente insistenti, non è certo una cattiva idea premunirsi di spray da dare agli ospit

Una tavola rotonda apparecchiata; al centro ci sono dei vasetti con dei mazzetti di fiori variopinti. Sullo sfondo si notano lunghi tavoli apparecchiati.

Non sempre le composizioni floreali devono essere importanti: qualche bel fiore in bottiglie decorate a mano è un’alternativa tanto semplici quanto chic.

Tappeto verde con tre tavoli addobbati a festa; sopra sono appese ghirlande, palloncini e lanterne. Sullo sfondo si vedono alberi e cespugli.

Ghirlande e lanterne fai -da-te creano un'atmosfera romantica per il matrimonio nel proprio giardino.

Conclusione: un matrimonio in giardino può far risparmiare

“In media, le coppie svizzere spendono dai 25.000 ai 40.000 franchi per la loro grande festa”, dice la wedding planner Fabienne Müller. “Se si festeggia nel proprio giardino, si può risparmiare, ma non bisogna sottovalutare l'impegno”. Bisogna organizzare i piani di emergenza, procurarsi i mobili e a festa finita sgomberarli. “Amici e parenti volenterosi o il supporto professionale del personale di servizio e dei wedding planner possono rendere il grande giorno meno stressante”, dice l'esperta. “Se tutto è pianificato alla perfezione, il matrimonio in giardino risulterà molto originale e indimenticabile.”

E con le idee creative del fai-da-te il giardino diventa un'oasi romantica d'amore. Chiedendo anche agli invitati di portare stuzzichini, un'insalata o una torta per il buffet non solo si risparmia ulteriormente, ma si offre ai propri ospiti anche una maggiore varietà culinaria. I piatti caldi a base di pesce e carne del catering o un servizio party completano l'offerta. Importante: per evitare di ritrovarsi con tre insalate di pasta, è meglio chiedere agli ospiti già nell'invito di informare in anticipo sulle pietanze che intendono portare, così da evitare doppioni. Magari a gestire la lista potrebbe essere uno dei testimoni.

Prossima lettura

Sul nostro sito web utilizziamo cookie e strumenti di analisi per migliorare costantemente l’utilizzo del sito da parte degli utenti, in modo da potervi offrire il miglior servizio possibile e personalizzare la pubblicità per voi sul nostro sito e con i nostri partner di marketing. Utilizzando il nostro sito web, l’utente acconsente all’uso dei cookie. Norme più dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione  sulla tutela dei dati personali.