Ein modernes Wohnhaus mit grossen Fensterfronten vor einer Bergkulisse.
© Getty Images

Costruire e acquistare

Case moderne: ecco il modo di vivere contemporaneo

Thomas Bott

Ciò che è considerato moderno è in costante evoluzione – uno sguardo allo sviluppo dell’architettura lo dimostra in modo impressionante. Lo stile svizzero, una particolare espressione dello stile domestico, era contemporaneo, ad esempio, alla fine del XIX e all’inizio del XX secolo. Oggi, però, stili come il minimalismo e parti del classico stile Bauhaus sono tornati di moda. Queste influenze sono chiaramente visibili nella progettazione di edifici residenziali. Ma esistono molti altri fattori che costituiscono le case moderne.

Casa prefabbricata o su progetto architettonico: l’imbarazzo della scelta

Quando si tratta di costruire un’abitazione, esistono varie possibilità. Due di queste non potrebbero essere più diverse: la casa prefabbricata e la casa su progetto architettonico.

La casa prefabbricata

Una casa prefabbricata è già stata progettata e in parte perfino costruita. In essa è possibile personalizzare anche la planimetria e molti dettagli. In cantiere, ad esempio, arrivano pareti finite o intere stanze. Questo accorcia notevolmente i tempi di costruzione e consente ai proprietari dell’edificio di trasferirsi più rapidamente. È possibile scegliere tra una vasta gamma di stili, compresi i design particolarmente moderni.

Una casa prefabbricata con rivestimenti in legno e ampie finestre.

Con il principio modulare è possibile completare le case prefabbricate in breve tempo utilizzando parti già pronte. Ciò nonostante, le case possono comunque risultare architettonicamente complesse.

La casa su progetto architettonico

La casa può essere progettata architettonicamente secondo i vostri desideri. In alternativa, è possibile anche dare carta bianca all’architetto. Il risultato è l’espressione di un’architettura di grande modernità, con planimetrie personalizzate che si distinguono dalla massa. Lo svantaggio: richiede molto più tempo dalla progettazione all’inizio della costruzione. Solitamente il primo piano è pronto dopo qualche mese, mentre per una casa prefabbricata questo richiede idealmente solo un paio di giorni.

Una casa progettata da un architetto a due piani, con mansarda e grandi finestre sulla natura.

Ampie finestre direttamente sulla natura: con un progetto architettonico è possibile pianificare ogni dettaglio secondo i propri desideri.

Metodi di costruzione: progressivo o classico – l’importante è che sia moderno

Non importa se si tratti di una casa prefabbricata o di un progetto architettonico: Il concetto di «moderno» può essere inteso in modo molto diverso. Le case in stile Bauhaus, con tetti piatti e linee estremamente pulite, sono tornate di moda. Ma anche una villa di città con tetto a capanna e colonne di pietra riflette lo spirito del tempo. Appare moderna senza creare un contrasto troppo forte in un centro storico, per esempio. Le case bifamiliari costituiscono una buona scelta per un’elegante abitazione di proprietà per due famiglie, soprattutto nelle città con poco spazio a disposizione.

Il moderno stile Bauhaus combina un design contemporaneo con un perfetto utilizzo dello spazio e può quindi essere realizzato anche su piccoli appezzamenti di terreno. Neppure i bungalow sono di certo fuori moda. Tuttavia, richiedono aree maggiori a causa della distribuzione della superficie abitabile su un solo piano. In questo caso un grande appezzamento di terreno è indispensabile, affinché si possa disporre anche di un po’ di giardino.

Una casa con un moderno tetto piatto, su cui si trova una terrazza che consente la vista sul vicino lago.

Un tetto piano comporta alcuni vantaggi, ad esempio, se offre al contempo un’ampia terrazza con una vista spettacolare.

Case moderne: ecologiche in primis

Nel mondo di oggi, moderno è anche sinonimo di efficiente, il che significa che l’immobile dovrebbe almeno soddisfare gli attuali standard energetici. Un buon isolamento mediante il legno torna pertanto di moda. Essendo un materiale da costruzione naturale, si rigenera in natura e possiede un buon equilibrio ambientale. I rivestimenti parzialmente in legno danno anche un tocco più naturale agli edifici in cemento. Sul tetto di una casa, un impianto fotovoltaico può produrre almeno una parte dell’energia necessaria.

Particolarmente ecologica è la casa passiva; qui in Svizzera lo standard Minergie-P è all’incirca equivalente allo standard della casa passiva in Germania. Negli edifici Minergie-P è fondamentale un involucro dell’edificio ben isolato ed ermetico. Una pompa di calore aria-aria immette in ogni stanza aria fresca o preriscaldata, garantendo così una temperatura costante. Poiché ciò spesso rende superfluo il classico impianto di riscaldamento, la casa passiva funziona in modo ecologico ed economico.

Una piccola casa a un solo piano con un grande impianto fotovoltaico sul tetto.

Con un isolamento naturale ed efficace, unito a una moderna tecnologia per la produzione di energia e calore, potete rendere la vostra casa particolarmente ecologica.

Abitazione: chiarezza anche all’interno

Le case moderne si differenziano dai vecchi edifici non solo esternamente, ma anche nel design degli interni. L’ambiente domestico è di solito rettangolare o quadrato. Raramente si trovano nicchie o angoli. La planimetria è quindi chiara e semplice. Troviamo frequentemente soffitti alti, anche se non si estendono per tutta la casa. Ad esempio, nelle ville moderne è molto diffusa la galleria, che fa apparire l’ambiente più grande e aperto.

Le ampie finestre che il più delle volte scendono fino al pavimento forniscono molta luce. I colori chiari accentuano l’atmosfera accogliente. Invece di tante piccole stanze, una caratteristica tipica delle case moderne è rappresentata da meno ambienti, ma più grandi. Nella moderna progettazione della casa, di frequente la cucina non è una stanza separata, ma è integrata come angolo cottura nella sala da pranzo o nel soggiorno. In questo modo anche qui si crea un ampio spazio aperto che non viene utilizzato solo per cucinare.

Una casa moderna con un soggiorno che si apre su due piani.

Soffitti alti e grandi finestre conferiscono alla casa ampia spaziosità e tanta luce.

La casa connessa: tecnologia moderna nella smart home

Molti proprietari desiderano una casa moderna anche dal punto di vista tecnologico. Nella smart home, ad esempio, i termosifoni o il riscaldamento a pavimento si possono controllare in tutta comodità tramite smartphone o assistente vocale.

Con le lampade intelligenti, è possibile variare la luminosità anche senza l’installazione di un dimmer. Nella maggior parte dei casi, personalizzare altresì le tonalità cromatiche non è un problema. Alcuni elettrodomestici da cucina, televisori e molti altri dispositivi sono già predisposti per questa tecnologia. Tuttavia è indispensabile disporre di una rete WLAN stabile.

Una donna visualizza il contenuto del frigorifero, senza doverlo aprire, attraverso un tablet installato sulla parete.

La tecnologia intelligente può essere di grande aiuto nella quotidianità. Nonostante i costi di acquisto spesso elevati, molti proprietari di case oggi apprezzano particolarmente la smart home.

Conclusione: la casa dei sogni deve essere adeguata ai tempi

Le case prefabbricate sono un po’ più economiche e richiedono meno pianificazione rispetto a quelle realizzate su progetti architettonici. Tuttavia questi ultimi danno spazio a una maggior personalizzazione. Entrambi i tipi di case possono essere moderni – soprattutto se, come costruttore, si pone l’accento sul design contemporaneo anche nell’arredamento interno.

Prossima lettura

Sul nostro sito web utilizziamo cookie e strumenti di analisi per migliorare costantemente l’utilizzo del sito da parte degli utenti, in modo da potervi offrire il miglior servizio possibile e personalizzare la pubblicità per voi sul nostro sito e con i nostri partner di marketing. Utilizzando il nostro sito web, l’utente acconsente all’uso dei cookie. Norme più dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione  sulla tutela dei dati personali.